Rilascio dei certificati di stato civile – trascrizione di atti di stato civile

  • Servizio attivo

Rilascio dei certificati di stato civile, trascrizione di atti di stato civile


A chi è rivolto

Rivolto a coloro che hanno richiesto il rilascio dei certificati di stato civile, trascrizione di atti di stato civile

 

Descrizione

Si possono richiedere i seguenti certificati:

– Certificato, estratto e copia integrale atto di nascita
-Certificato, estratto e copia integrale atto di morte
-Certificato, estratto e copia integrale atto di matrimonio.

Le copie integrali possono essere rilasciate soltanto quando ne è fatta espressa richiesta da chi vi ha interesse e il rilascio non è vietato dalla legge.
Tutti i certificati, gli estratti e le copie integrali rilasciati dall’Ufficiale dello Stato Civile sono esenti dall’imposta di bollo e diritti.


L’avvio del procedimento può essere d’ufficio (in caso di trasmissione da altra Pubblica Amministrazione) oppure ad iniziativa di parte.

L’iniziativa di parte si concretizza con il deposito presso l’Ufficio di Stato Civile del Comune di residenza della richiesta formale di trascrizione dell’atto di nascita, di matrimonio o di morte.
L’Ufficio di Stato Civile verifica la regolarità della documentazione prodotta e la propria competenza a trascrivere l’atto.
Riscontrata la regolarità della documentazione, il procedimento si conclude con la trascrizione dell’atto.

Come fare

TRASCRIZIONI DI ATTI DI STATO CIVILE:

Gli atti di nascita, matrimonio, unione civile e morte sono formati nel Comune in cui tali fatti accadono e sono trasmessi d’ufficio al Comune di residenza degli interessati, per la trascrizione.
Gli atti di nascita, matrimonio, unione civile e morte relativi a cittadini italiani e formati all’estero devono essere trasmessi al comune italiano di residenza o di iscrizione anagrafica all’AIRE, per la trascrizione. La trasmissione avviene normalmente tramite il Consolato italiano competente; la trascrizione può comunque essere richiesta da chiunque vi abbia interesse.
Ai sensi dell’art. 19 del DPR 396/00, i cittadini non italiani residenti in Italia possono richiedere la trascrizione di atti di stato civile formati all’estero che li riguardano, purché adeguatamente tradotti e legalizzati (salvo esenzioni). Di tali atti però, secondo le norme vigenti, non è possibile ottenere certificazione, ma solo copia integrale.

Cosa serve

I documenti richiesti sono:

  • richiesta di trascrizione;
  • documento di riconoscimento dell’istante;
  • originale o copia conforme dell’atto di stato civile da trascrivere (tradotto e legalizzato , salvo esenzioni);

Cosa si ottiene

Si ottengono gli atti di nascita, matrimonio, unione civile e morte

Procedure legate all'esito

Informazione non disponibile

Tempi e scadenze

Il termine è di 30 giorni dalla richiesta

Quanto costa

Nessun costo

Accedi al servizio

Uffici che erogano il servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Unità organizzativa responsabile


Argomenti:

Pagina aggiornata il 15/12/2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Salta al contenuto principale