FONDAZIONE AIUTIAMOLI A VIVERE

Associazione dedicata alla FONDAZIONE AIUTIAMOLI A VIVERE del Comune di Paderno d'Adda

Descrizione

Presidente: Gianluca Simondi

La Fondazione Aiutiamoli a vivere – Comitato di Paderno d’Adda– opera nel campo degli aiuti umanitari e nell’assistenza a medio e lungo periodo, con speciale riguardo ai bambini residenti nelle regioni che hanno subito gli effetti del disastro nucleare di Chernobyl, in particolare a quelli residenti nel territorio della Bielorussia.

Si occupa principalmente del progetto “vacanza terapeutica”: questi bimbi, di età compresa tra i 6 e i 12 anni, vengono ospitati per un mese e mezzo da famiglie della zona perché possano smaltire il cesio accumulato nell’organismo, presente in qualunque cosa coltivata nel terreno inquinato dopo l’esplosione del reattore nucleare della centrale di Chernobyl nel 1986. Al di là dell’importanza del “soggiorno terapeutico” per questi bimbi, lo scambio culturale che questa esperienza offre è un arricchimento importante per tutti. Arrivano accompagnati da un’insegnante e da un’interprete e, durante il periodo di accoglienza, frequentano regolarmente la scuola, nelle strutture messe a disposizione dall’Istituto Comprensivo di Robbiate, continuando così il loro programma scolastico, con la possibilità di scambi culturali con i bambini italiani.

La vacanza di circa un mese in Italia restituisce due anni di vita “rubata” dalle radiazioni (dati ufficializzati dall’OMS).

Il Comitato organizza nel corso dell’anno, numerose iniziative a sostegno dei progetti di accoglienza o di progetti in territorio bielorusso (come borse di studio, fondi per la scuola ecc.)


Modalità accesso

Informazioni non disponibili.


Indirizzo

c/o Municipio - Piazza Vittoria n. 8 - 23877 Paderno d'Adda - Lc -


CAP

23877



Ultimo aggiornamento

13/04/2023, 11:53
Salta al contenuto principale